Privacy Policy
Scroll to Top

FASHION DMG MODA

Elena Palumbo è Miss Sabaudia

La bionda 22enne sul podio con le pontine Samanta Salerno e Alice Pelucchini. Quarta classificata Chiara Bordi, in gara con una protesi alla gamba sinistra.

Accedono tutte alla finale regionale di domani sera, a Sabaudia, dove verrà assegnata la fascia di Miss Eleganza Lazio, passaporto per le prefinali nazionali.

Un folto pubblico ha salutato ieri sera a Sabaudia, in piazza del Comune, il ritorno del concorso Miss Italia in terra pontina per un doppio appuntamento dedicato alla bellezza laziale. Per la prima delle due serate in scena le selezioni provinciali con l’assegnazione della fascia di “Miss Sabaudia 2018”, vinta da ELENA PALUMBO, 22 anni, romana di San Giovanni, bionda, occhi azzurri, è alta 178 cm, diplomata in ragioneria, ama le serie tv, viaggiare, fare shopping e uscire con gli amici. Il suo sogno è quello di affermarsi come modella.

Con lei sul podio due ragazze pontine: al secondo posto Samanta Salerno, 19enne di Sabaudia, castana, occhi marroni, alta 177 cm, studentessa, pratica fitness; al terzo posto ALICE PELUCCHINI, 18enne di Latina, castana, occhi marroni, alta 177 cm, studentessa, pratica nuoto sincronizzato.

Al quarto posto si è invece classificata Chiara Bordi, la ragazza di Tarquinia che ha gareggiato con la protesi alla gamba sinistra, amputata a causa di un incidente in motorino. Chiara ha 20 anni, capelli neri, occhi marroni, alta 175 cm, studentessa, pratica canottaggio e windsurf e ama suonare la chitarra.

“Sono felicissima perché non avrei mai pensato di poter sfilare a Miss Italia e ora mi sono invece qualificata per le finali regionali – dichiara raggiante Chiara – Il mio obiettivo principale è quello di trasmettere il mio coraggio a chi si trova nelle stesse condizioni, oltre a dare un messaggio ai giovani affinché sappiano difendere la propria vita, concedendole sempre una nuova opportunità”.

A completare il novero delle ragazze qualificate alle finali regionali, al quinto posto Francesca Marazzi, 22enne di Fondi, castana, occhi verdi, alta 169 cm e al sesto posto EVELIN INZILLO, 20enne calabrese ma residente a Roma, castana, occhi marroni, alta 172 cm.

Sul palco, a premiare le vincitrici, sono saliti tra gli altri il sindaco Giada Gervasi e l’assessore alle attività produttive Emanuela Palmisani. Le due date di Miss Italia, alle quali il comune di Sabaudia ha concesso il patrocinio, sono state inserite all’interno della rassegna “Moda sotto le stelle”.

“Sabaudia vuole celebrare lo stile, il glamour e la bellezza ricordando i grandi nomi della moda che hanno fatto scalo in città, contribuendo alla sua crescita culturale e non solo. E vuole farlo offrendo una vetrina importante alle giovani miss, affinché possano trovare in questi luoghi intrisi di sogni e ambizioni, la fortuna che ha contraddistinto numerose carriere nel mondo del cinema e dello spettacolo”, ha dichiarato il sindaco Gervasi.

Tra gli ospiti Beatrice Simmi, eletta pochi giorni fa Miss Miluna Lazio 2018 a Monte Compatri e la splendida sabaudiana Alessia Russo, Miss Cinema Lazio 2016, madrina dei due eventi.

Le sei ragazze parteciperanno domani sera alla terza tappa delle finali regionali in programma sempre a Sabaudia, in piazza del Comune, dove verrà assegnato l’importante titolo di Miss Eleganza Lazio 2018, che garantirà alla vincitrice un posto alle prefinali nazionali di Jesolo.

Miss Eleganza è un titolo molto importante per il concorso, perché fu creato appositamente per Sofia Loren nel 1950, per gratificarla nonostante la mancata vittoria.

La finale regionale vedrà sfilare in passerella circa 35 concorrenti in differenti quadri coreografici: negli abiti d’alta moda degli stilisti Franco Ciambella e Christian Luongo e gioielli Miluna, con gli abiti da sposa della nuova collezione Celli, in costume sulle musiche di Edoardo Vianello e Raffaella Carrà e con il tradizionale body da gara per il consueto passaggio davanti alla giuria.

Anche domenica, come ieri sera, presenterà lo spettacolo Margherità Praticò, per la regia di Mario Gori.

Come detto la preziosa fascia di “Miss Eleganza Lazio” permetterà alla vincitrice l’accesso alle prefinali nazionali, in programma dal 3 all’8 settembre a Jesolo (VE). Qui arriveranno 200 ragazze da tutte le regioni d’Italia ma solamente 30 di esse parteciperanno alle finalissime che si terranno per la prima volta a Milano, negli studi di Infront, che insieme alla Miren gestirà la produzione. Due le prime serate, il 13 e il 16 settembre, entrambe su La7.

FASHIONDMG-1-1

Ufficio Stampa  Miss Italia Regione Lazio Fabio Carnevali – foto Valerio Cosmi.

FASHIONDMG-1-1