Privacy Policy
Scroll to Top

FASHION DMG MODA

Elena Palumbo conquista il titolo di Miss Lazio 2018!!!

  La bionda 22enne di San Giovanni sarà dunque la “capitana” della squadra laziale.

A Chiara Bordi, la ragazza in gara con una protesi, il titolo di Miss Etruria.

Alle prefinali di Jesolo vanno anche Erika Innocenzi e Marika Nardozi.

Si sono concluse ieri sera a Montalto di Castro (VT), nel suggestivo scenario dell’anfiteatro Lea Padovani, le finali regionali del 79° concorso nazionale. Nove tappe che hanno visto la carovana di Miss Italia attraversare tutte le province laziali, da nord a sud, per concludersi nella località costiera della Maremma laziale, che il sindaco Sergio Caci ha fatto diventare la “cittadina della bellezza”. 

La finalissima regionale, organizzata dalla Delta Events – agenzia esclusivista del concorso per la regione Lazio – e patrocinata dal Comune di Montalto di castro, è stata presentata dall’instancabile Margherita Praticò, non solo conduttrice ma organizzatrice della kermesse laziale.

Sul palco, allestito davanti l’anfiteatro, si sono sfidate 25 concorrenti – dirette dal regista Mario Gori – che hanno indossato le splendide creazione della stilista Maria Celli, abiti da sposa e da cerimonia che hanno fatto sognare il folto pubblico presente.

Le ragazze hanno sfilato in passerella anche in tubino nero con gioielli Miluna, in costume da bagno in un divertente medley di canzoni di Edoardo Vianello e con il tradizionale body, passando più volte davanti alla giuria, presieduta dalla bellissima montaltese Alice Sabatini, Miss Italia 2015, ribattezzata la miss dei record.

In giuria anche il sindaco di Montalto Sergio Caci, il produttore cinematografico Luigi De Filippis, la stilista Maria Celli, l’agente regionale di Miluna Mara Urbinati e l’intera commissione tecnica che ha seguito tutte le tappe delle finali regionali: il look maker Lello Sebastiani, l’hair stylist Francesco Termine, i fotografi Piero Consoli e Luca Corsetti, l’organizzatore di eventi moda Riccardo Gubbiani, il personal trainer dei VIP Tommaso Capezzone e lo chef di Miss Italia Bruno Brunori.

Ospiti della serata Miss Roma 2018 Nicole Ceretta e Miss Cinema Roma 2018 Camilla Del Pinto – non in gara per Miss Lazio – Miss Lazio 2017 Marika Palomba e Miss Etruria 2017 Elisa Rinalduzzi – che hanno lasciato la corona alle neoelette – e Miss Umbria 2018 Gaia Gattavecchi, eletta giovedì sera a Perugia.

Al termine dello scrutinio è stata stilata la seguente graduatoria:

MISS LAZIO 2018 ELENA PALUMBO, 22enne romana di San Giovanni, bionda, occhi azzurri, è alta 178 cm. Diplomata in ragioneria, ama le serie tv, viaggiare, fare shopping e uscire con gli amici. Il suo sogno è quello di affermarsi come modella.

2a classificata: ERIKA INNOCENZI, 22enne romana di Casalpalocco, occhi verdi, capelli castani, alta 168 cm. Diplomata al liceo linguistico e laureata in interior design. Pratica diversi sport, tra i quali sci e fitness e ama correre. Sogna di diventare una brava maestra di sci.

3a classificata: Marta Valentini, 20enne di Frosinone, alta 180 cm., capelli castano-scuro, occhi marroni, diplomata al liceo artistico, pratica anche lei Cross Fit, ma anche fitness, ama sfilare e leggere. Il suo sogno è quello di diventare una brava attrice.

4a classificata: CHIARA SAVOCCHI, 21enne di Latina, capelli castani, occhi verdi, alta 177 cm. Ha conseguito il diploma di educatrice, pratica fitness 3/4 volte a settimana e ama andare al cinema e fare shopping. Sogna di aprire un asilo nido.

5a classificata: BEATRICE FIORENTINI, 18enne di Grottaferrata (RM), mora, occhi marroni, alta 166 cm, deve frequentare il 5° anno di moda e design, pratica sport circensi ed è molto brava con i tessuti aerei, ama disegnare e scrivere. Il suo sogno è quello di affermarsi come attrice.

6a classificata: MARIKA NARDOZI, 18enne di Ceprano (FR), capelli castano-scuro, occhi marroni, alta 170 cm. Deve frequentare l’ultimo anno dell’istituto per chimici. Pratica danza e balli latino-americani, ama disegnare e ascoltare musica. Il suo unico sogno è quello di realizzarsi, in qualunque professione.

Per effetto della vittoria di Elena Palumbo la fascia da lei vinta in precedenza è stata assegnata a ERIKA INNOCENZI, seconda classificata. Alla sesta classificata MARIKA NARDOZI è andata invece la fascia di MISS RIVIERA TIRRENICA 2018.

Ha vinto infine il titolo di MISS ETRURIA 2018 CHIARA BORDI, la 18enne di Tarquinia in gara con una protesi alla gamba sinistra per via di un brutto incidente stradale occorsole tre anni fa. Chiara ha capelli neri, occhi marroni ed è alta 175 cm, deve frequentare il 5° anno di liceo classico, pratica canottaggio e windsurf e ama suonare la chitarra. Il suo sogno è quello di diventare Miss Italia!

“Sono felicissima perché non avrei mai pensato di poter sfilare a Miss Italia e ora mi sono invece qualificata per le prefinali nazionali – dichiara raggiante Chiara – Il mio obiettivo principale è quello di trasmettere il mio coraggio a chi si trova nelle stesse condizioni, oltre a dare un messaggio ai giovani affinché sappiano difendere la propria vita, concedendole sempre una nuova opportunità”.

Lo stesso coraggio di un’altra concorrente presente ieri, Anna Fusco, nata senza la mano e l’avambraccio sinistro, che ieri ha interpretato in modo impeccabile la canzone “Torna a Surriento”, applaudittissima.

Applaudita anche l’esibizione di flamenco di Ilaria Lenci, altra concorrente in gara, e bravissima ballerina.

La squadra laziale, composta da 12 rappresentanti, sarà presentata ufficialmente alla stampa questa sera, alle 18.30, presso il Mercato Trionfale, prima della partenza per Jesolo (VE) dove, 3 all’8 settembre, si terranno le prefinali nazionali. Qui arriveranno 182 ragazze da tutte le regioni d’Italia ma solamente 30 di esse parteciperanno alle finalissime che si terranno per la prima volta a Milano – dal 9 al 17 settembre – negli studi di Infront, che insieme alla Miren gestirà la produzione.

Due le prime serate, il 16 e il 17 settembre, entrambe su La7, presentate da Francesco Facchinetti e Diletta Leotta.

creditoValerio Cosmi Photography 

creditoValerio Cosmi Photography 

FASHION