Privacy Policy
Scroll to Top

FASHION CELEBRTITY

MRZ

“Glamour nomade”: la strada, un atelier a cielo aperto

Self-expression è la parola chiave che definisce la collezione MRZ PRE FW19: libertà di mescolare elementi disparati per costruire uno stile personale.
L’obiettivo è quello di creare un guardaroba composto e ricomposto creativamente attraverso l’accostamento di capi classici, trasformati in forme innovative e allo stesso tempo portabili. Lo sportswear viene accostato al tailoring elegante, creando virtuosi accostamenti formali e cromatici.
La silhouette immaginata da MRZ punta su proporzioni oversize, bomber voluminosi, sovrapposizioni e accostamenti inediti.
La collezione è frutto di un lavoro di ricerca studiato nei minimi dettagli e fedele alla particolarissima ispirazione dal quale è stato tratto: un’idea di glamour nomade, uno spirito iconoclasta e rivoluzionario che ribalta i codici della tradizione per trovare nuovi equilibri, riscrivendo il linguaggio sartoriale da una
prospettiva di forza dirompente.
È proprio il nomade che si veste a strati, ampliando e ridefinendo una sagoma, che viene ricontestualizzato in un mondo del lusso dove semplici cartoni da imballaggio, utilizzati come protezione, si trasformano in capi di maglieria singolari e pregiati.
Pezzi di Tessuti classici e tradizionali recuperati dal guardaroba maschile si fondono dando vita ad un patchwork raffinato e prezioso, realizzato a telaio con maestria artigianale.
I pantaloni si fanno ampi oltre misura e a vita alta o estremamente asciutti, mentre top e gonne e abiti vengono destrutturati all’insegna dell’asimmetria fino a diventare composizioni geometriche. La maglieria, DNA del brand, come sempre riveste un ruolo da protagonista, ed in questa collezione più che mai, diventa camaleontica, passando da effetti infeltriti e garzati che le conferiscono un aspetto usurato a filati tecnici e compatti che la rendono assolutamente moderna, e diventa anche originale ed inconsueta quando imbottita quasi fosse un piumino.
Iconica la maglia/cappa che si apre sui fianchi dove le tonalità accese e quelle più delicate che caratterizzano la collezione sono sapientemente dosate e mixate fra loro per dare carattere ad una palette invernale di neri, blu, grigi e bordò.
In questo modo la designer Simona Marziali crea un’eleganza contemporanea che vive di contrasti e si rivolge ad una “tribù” di donne, una diversa dall’altra, ma unite dalla stessa personalità creativa, fragile e forte al tempo stesso. Donne di una femminilità dolce ed assertiva.
Una collezione che celebra uno stile ibrido dove ci si veste per sedurre e ci si copre per proteggersi.

FASHIONDMG-1