Privacy Policy
Scroll to Top

FASHION DMG MODA CELEBRTITY

RomaSposa 2019

Celli Centro Sposi - Modella: Wided

Celli Centro Sposi - Modella: Wided

RomaSposa 2019: più di45mila visitatori per il Salone Internazionale della Sposa

A La Nuvola grande successo per la 32a edizione della manifestazione dedicata al settore wedding. Vincono il concorso “Sposa Futura” i giovani stilisti Giada Santoro, Mara Amarosi, Giorgia Proietti e Francesca Mauri

Dal matrimonio a cavallo alla bomboniera ecosostenibile con il “libro giardino”, la natura è la vera protagonista delle tendenze per le nozze 2020 e 2021. Torna la voglia di celebrare il grande giorno immersi nel verde, sia che si tratti della scelta di una location bucolica che di un allestimento particolare in città che riproduce un giardino sospeso e utilizza materiali naturali come legno e fiori, inseriti in una patata. Tra grandi classici e soluzioni innovative, sono tante le novità del settore wedding che hanno catturato l’attenzione degli oltre 45mila visitatori di RomaSposa 2019, il Salone Internazionale della Sposa.

Fra le proposte dei 300 espositori e oltre 2000 brand presenti per la 32a edizione a La Nuvola di Fuksas, tante idee e suggerimenti per nozze dal sapore più contemporaneo, con allestimenti e accessori che reinterpretano i classici della tradizione. Sempre più apprezzata è la ricerca di un evento che esprima tutta la raffinatezza dell’ecochic, dove l’eleganza e il buon gusto incontrano l’attenzione per l’ambiente. Tra le soluzioni più originali viste in fiera, il “libro giardino”, una bomboniera ecosostenibile realizzata con materiali da riciclo, come riviste e libri riciclati, e semplici piantine grasse, facili da coltivare, che ben si adattano alla vita da appartamento, permettendo di portare con sé un ricordo green della giornata.

Per chi vuole sorprendere gli ospiti, si fa strada un nuovo modo di raggiungere cerimonia e ricevimento a cavallo, in carrozza o in sella per le coppie più esperte.

La natura è predominante anche sui nuovi modelli di abiti da sposa che si ricoprono di dettagli preziosi a forma di fiori, foglie e quadrifogli, simbolo di vita e buona sorte. Verde si fa poi il tight per l’uomo, che aggiunge questa nuova tinta al classico nero, il blu navy e il bluette

Novità per chi vuole organizzare il matrimonio in spiaggia o in piscina, è la collezione beach bride che prevede costumi da sposa e in coordinato per le damigelle, realizzati con un’antica tecnica di cucito che rende i tessuti tridimensionali. Una soluzione moderna e originale molto apprezzata dalle più giovani anche per la scelta dell’outfit dell’addio al nubilato.

Inaugurata alla presenza della Dr.ssa Cinzia Matrascia della Direzione Regionale per lo Sviluppo Economico e le Attività Produttive della Regione Lazio, del Presidente di Confesercenti Valter Giammaria, del Funzionario Sindacale della CNA di Roma Valerio Galeotti, del Vice Presidente CNA Turismo di Roma Stefano Albano e del Presidente di RomaSposa Ottorino Duratorre, l’ultima edizione di RomaSposa ha registrato grande successo di visitatori anche per il suo ricco calendario si sfilate aperte al pubblico, un’agenda sempre molto attesa e amata. In passerella proposti più di 1000 abiti con le collezioni delle migliori firme e dei più rinomati atelier del wedding made in Italy. Nell’area Wed Academy presentate poi tante creazioni innovative per un matrimonio unico e ricercato, come spettacolari mise en place che sorprendono sposi e ospiti, portando l’attenzione a wedding cake nate da ispirazioni bucoliche. Per la sposa l’abito prende ispirazione dal delicato mondo della natura e dalla libellula – con una collezione dalle linee avvolgenti e seducenti in cui filo conduttore è il battito di ali- mentre la lingerie è caratterizzata da sete, chiffon, pizzi italiani e francesi per silhouette super femminili e senza tempo. RomaSposa è un evento molto amato e sempre atteso, un viaggio a 360° nel mondo del wedding che ispira sogni e desideri con novità e trend di tutte le categorie merceologiche. Prossimo appuntamento, ottobre 2020.

Roma Sposa 2019
Mara Amarosi, Giorgia Proietti e Francesca Mauri, tre studentesse dell’Accademia Altieri Moda e Arte

Nello spazio dedicato alla creatività degli stilisti emergenti, l’originalità di disegni e materiali proposti ha catturato l’attenzione dei visitatori: a vincere la quarta edizione del concorso “Sposa Futura sono i modelli presentati da Mara Amarosi, Giorgia Proietti e Francesca Mauri, tre studentesse dell’ Accademia Altieri Moda e Arte, che avranno così l’opportunità di sperimentare le proprie capacità in un ambiente lavorativo altamente qualificato.

FASHIONDMG

Make up delle modelle:  Accademia Altieri Moda e Arte

L’Accademia Altieri Moda e Arte è una firma di prestigio riconosciuta attraverso una storia di oltre 49 anni, diventando così un punto di riferimento per i giovani decisi a volersi specializzare nei vari settori dell’artigianato creativo: Stilista di Moda con Modellismo e Sartoria, Modellismo e Sartoria Professionale, Trucco Beauty, Cineteatrale ed Effetti Speciali, Acconciatura, Vetrinista Visual Merchandiser.

Celli Centro Sposi - Roma Sposa 2019

Per maggiori informazioni: romasposa.it

FASHIONDMG