Privacy Policy
Scroll to Top

Fashion Celebrity Moda DMG

La finale di Miss Italia arriva a Roma!

e il Lazio cala il suo tris di assi 

Per la prima volta nella storia del concorso la nuova reginetta di bellezza

sarà eletta nella Capitale, lunedì 14 dicembre, presso lo Spazio Rossellini.

La squadra laziale avrà ben tre rappresentanti:

Alice Ferrazzoli (Miss Lazio), Martina Sambucini (Miss Roma) e Beatrice Scoletta (Miss 365)

Miss Italia non si ferma. Il celebre concorso di bellezza, pur adattandosi al momento storico che stiamo vivendo, assegnerà il titolo di questo anno così particolare a Roma, per la prima volta nella sua storia. L’appuntamento è dal 12 al 14 dicembre presso il Polo Culturale Multidisciplinare Spazio Rossellini, concesso dalla Regione Lazio che patrocina l’evento.

La finalissima, condotta da Alessandro Greco e Margherita Praticò, sarà trasmessa lunedì 14 dicembre dalle ore 16:00 alle ore 17:30 in diretta streaming sui canali del concorso e di alcuni media partner, e vedrà la partecipazione di 23 concorrenti, selezionate nel corso di un casting nazionale tenutosi nei giorni scorsi. 21 saranno le rappresentanti regionali (l’Emilia-Romagna, come da tradizione, ha due rappresentanti: Miss Emilia e Miss Romagna), alle quali si aggiungono Miss Roma e Miss 365.

Allo Spazio Rossellini, in assenza di pubblico e nel pieno rispetto del protocollo sanitario vigente, saranno presenti, oltre alle miss concorrenti, i soli componenti della giuria, tra i quali l’attore Paolo Conticini e la Miss Italia 1999 Manila Nazzaro.

Sarà una Miss Italia diversa dalla sua immagine tradizionale, capace di adattarsi alla situazione attuale rinunciando alla sfilata in passerella, ai momenti di spettacolo e agli elementi classici del concorso di bellezza, ma orgogliosa del segnale di incoraggiamento che vuole offrire. Non più i numeri di gara scanditi per tanti anni dai presentatori, ma solo la fascia con il nome in evidenza della regione che la miss rappresenta. E, ancora, abiti semplici ma preziosi, omaggio alla moda, sostituiscono il tradizionale costume da bagno. E la sfilata in passerella si trasforma in un colloquio delle candidate con la giuria. Una riflessione, tra l’altro, sul periodo che stiamo vivendo.

“Sarà la Miss Italia della speranza – ha spiegato alla vigilia dell’evento Patrizia Miriglianicon un’elezione in modalità diversa, nel rispetto di tanti che da mesi affrontano ogni sacrificio, ma sarà una Miss Italia che guarda al futuro, un segnale di ripresa, di fiducia, di un ritrovato, necessario vigore. Raccogliamo così nello stesso tempo l’invito di quanti ci sollecitano a non interrompere una tradizione che ha un forte significato simbolico e, in questo momento, anche una forma di incoraggiamento per tante persone”.

Quartier generale delle miss sarà l’hotel Splendide Royal (via di Porta Pinciana 14) a pochi passi da via Veneto, luogo simbolo della “Dolce vita”. Qui, nella splendida terrazza panoramica del ristorante Mirabelle, saranno effettuate le interviste e le foto di rito alla neoeletta Miss Italia.

 

Il Lazio, fortemente motivato dallo svolgimento della finale nella capitale, schiera come detto ben tre rappresentanti.

Ecco i loro profili:

MISS LAZIO: ALICE FERRAZZOLI

Ha 18 anni e vive a Roma, in zona Cassia-Tomba di Nerone. Occhi marroni, capelli castani, è alta 179 cm. Ha un fratello di 20 anni, Federico. Frequenta l’ultimo anno di liceo classico, ha praticato danza classica, nuoto, ginnastica artistica, danza contemporanea e acrobatica e nel tempo libero fa la modella. Il suo sogno nel cassetto è quello di laurearsi in economia e marketing e continuare a lavorare nel settore della moda.

 

MISS ROMA: MARTINA SAMBUCINI

Ha 19 anni e vive a Frascati (RM). Occhi verdi, capelli castani, è alta 177 cm. Ha due fratelli Ilaria (16) e Gianmarco (9) ed è fidanzata con Marco. Dopo aver conseguito il diploma di liceo linguistico ha da poco iniziato il primo anno di università, presso la facoltà di psicologia del marketing. Ama cucinare, stare a contatto con la natura e gli animali e il “fai da te. Non pratica alcun sport e sogna il mondo della passerella.

 

MISS 365: BEATRICE SCOLLETTA

Ha 25 anni, è nata a Roma ma vive a Nettuno (RM). Occhi marroni, capelli castani, è alta 179 cm. È sposata con Roberto ed è mamma di due bambini, Leone (5 anni) e Vittoria Romana (2). Diplomata al liceo classico, a giugno prenderà la laurea in Scienze e tecniche psicologiche. Ha praticato tanto sport: artistica, nuoto, danza, danza aerea, pole e, infine, fitness. Non ha hobby particolari, ma ha frequentato l’accademia d’arte drammatica e le piacerebbe tornare a recitare. Più che un sogno nel cassetto ha un progetto di vita: aprire un suo centro di pet therapy.

 

La produzione della manifestazione sarà curata dalla Delta Events, esclusivista del Concorso Miss Italia per il Lazio e l’Umbria, su incarico della “patron” Patrizia Mirigliani.

“Sono felice dell’opportunità che Patrizia Mirigliani mi ha dato – commenta l’organizzatore e produttore dell’evento Mario Gori, della Delta Events – consentendomi di organizzare la finale del concorso per la prima volta nella capitale, ma anche del patrocinio della Regione Lazio che ci ha concesso l’utilizzo dello Spazio Rossellini. Dulcis in fundo della disponibilità di un hotel come lo Splendide Royal a ospitare le miss concorrenti e i servizi fotografici. Sono convinto che, pur in assenza del pubblico, realizzeremo una finale all’altezza delle precedenti”.

Roma Capitale accoglie così questo evento, per una volta allestito con semplicità, per interpretare il coraggio di tante persone, la loro voglia di rialzarsi, di reagire, di preparare il futuro. Un’elezione di Miss Italia ispirata alla fiducia. Le ragazze e la stessa patron, consapevoli di essere testimoni di un momento storico, sono certe che con lo sforzo di tutti torneremo più forti di prima. E, insieme, si mettono in marcia in un anno in cui, nonostante tutto, il virus non è riuscito a oscurare la Bellezza. E nemmeno il desiderio delle ragazze di crescere e di emergere.

La finale di Miss Italia arriva a Roma

e il Lazio cala il suo tris di assi.

DMGMODA

Alessandro Enriquez

Gennaio 25th, 2021

PE 2021 – Condiamo la ModaTorna a battere il cuore della creatività, con amore, moda e cibo. La collezione Primavera-Estate 2021 di Alessandro Enriquez è un omaggio all’Italia, all’am...

Leggi tutto

MARC CAIN Mercedes-Benz Fashion Week

Gennaio 25th, 2021

Marc Cain MBFW Berlin AW21 Internationally successful German womenswear brand Marc Cain was founded in 1973 by Helmut Schlotterer who to this day is the chairman of the management board. M...

Leggi tutto